Il coenzima Q10 e il suo impatto sulla salute e la bellezza

IIl coenzima Q10 e il suo impatto sulla salute e la bellezzal coenzima Q10 è un composto organico presente in due forme – ubichinone e ubiquinolo . Prende parte in numerosi processi biochimici .
Il coenzima Q10 è coinvolto nella produzione di energia necessaria per i processi vitali . La diminuzione dei livelli del composto nel corpo includono l’ indebolimento del corpo e la presenza di segni di invecchiamento . Il coenzima Q10 è coinvolto nella produzione di ATP e interagisce con gli enzimi per accelerare i processi metabolici . Esso è responsabile della consegna alle cellule dell’energia necessaria al processo di rigenerazione e la crescita . Il coenzima Q10 è presente in ogni cellula del corpo .
Il coenzima Q10 è un antiossidante che combatte i radicali liberi , detti anche ossidanti . Sono molecole contenenti ioni e elettroni spaiati e distinti per la loro elevata reattività chimica . I radic
ali liberi possono danneggiare le cellule . Maggiore è la concentrazione di ossidante nell’ambiente , maggiore è la necessità di antiossidanti, tra cui il coenzima Q10 . I radicali liberi possono derivare dallo stress e penetrare nel corpo con il cibo malsano ,il fumo di tabacco e l’inquinamento atmosferico .

Il coenzima Q10 come una barrieIl coenzima Q10 e il suo impatto sulla salute e la bellezzara protettiva

Mantenere una certa concentrazione del coenzima Q10 nel corpo è in grado di proteggere le cellule contro i danni causati dai radicali liberi . Inoltre , la presenza del coenzima Q10 migliora l’attività della vitamina E , che è anche un potente antiossidante . L’attuale composto organico che incide sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari (compresa la malattia coronarica, ipertensione) .
Le conseguenze della mancanza del coenzima Q10
La mancanza del coenzima Q10 può portare all’obesità, perchè e’ responsabile per il trasporto degli acidi grassi nei mitocondri della cellula, che comportano la produzione di energia. Senza la giusta quantità di coenzima Q10 bruciare i grassi in modo efficiente non è possibile.

Le fonti naturali del coenzima Q10 e gli integratori

È possibile fornire questo composto organico anche sotto forma di cibo . Sfortunatamente , la quan
tità di coenzima Q10 nei prodotti alimentari è piccola . Le fonti più ricche di questa sostanza includono l’impianto tramoggia e i broccoli. 100 grammi di olio vegetale è di circa 1,9 mg di coenzima Q10 . A sua volta ,i broccoli contiene 0,8 mg di coenzima Q10 / 100 g di prodotto . Le sue fonti di cibo sono anche le sardine ( 0,6 mg) , sgombri ( 0,4 mg ) , olio di pesce ( 0,4 mg ) , germe di grano ( 0,4 mg ) , pollo ( 0,3 mg ) , arachidi ( 0,3 mg ) e legumi ( 0,2 mg ) e olio di soia ( 0,2 mg ) . La carne rossa contiene circa 0,2-0,4 gram
mi di 100 mg di coenzima Q10. Una piccola quantità del detto composto organico è nei spinaci ( 0,1 mg ) . Burro, formaggio , latte e uova contengono tracce di questa sostanza nutritiva .Il coenzima Q10 e il suo impatto sulla salute e la bellezza

L’impiego del coenzima Q10 per il trattamento di malattie

L’ uso di prodotti contenenti il coenzima Q10 può ridurre i sintomi di alcune malattie del 50 % . Eliminando la carenza di questo componente consente ai mitocondri di produrre più energia, che a sua volta provoca il migliore funzionamento del corpo . Attualmente , il coenzima Q10 è usato come agente ausiliario nel trattamento delle malattie cardiovascolari , diabete, immunodeficienza , il cancro e la distrofia muscolare . Inoltre , il presente composto può essere usato nel trattamento di periodontite e gengivite. Il coenzima Q10 è utilizzato come un potente antiossidante che aiuta nella perdita di peso e nel miglioramento delle condizioni fisiche dell’organismo .
L’influenza del coenzima Q10 per il trattamento del diabete e l’angina pectoris
L’uso del coenzima Q10 per i pazienti diabetici ha prodotto i risultati positivi in un migliore controllo dei livelli di glucosio nel sangue . Si ritiene che l’antiossidante stimola la sintesi degli enzimi per migliorare il metabolismo dei carboidrati . Il segreto dell’efficacia del coenzima Q10 in questo settore non è ancora ben compreso . L’antiossidante aiuta anche nel caso dell’ angina . Questa malattia è causata dall’ aterosclerosi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *